10 cose da sapere su un impianto elettrico

10 cose da sapere su un impianto elettrico

Categorie: impianti elettrici
18/05/2017

Per una casa sicura e funzionale, è fondamentale installare e mantenere un impianto elettrico efficiente e a norma. Ogni abitazione ha delle necessità diverse oltre a quelle comuni, perciò gli impianti elettrici sono progettati su misura per ogni cliente.
Bisogna sempre affidarsi a mani esperte per prevenire sovraccarichi, cortocircuiti e danni seri derivanti da errate installazioni.

Tuttavia conoscere le 10 cose più importanti sul perfetto impianto elettrico è interessante per comprendere la necessità di vivere in un ambiente sicuro.

 

  1. Tipologia di casa
    Prima il posizionamento impianto e poi l'arredamento. Quando si deve installare un impianto elettrico ex novo, non si può sottovalutare l'importanza della sua posizione. Farsi un'idea precisa di come s'intende vivere l'ambiente, aiuterà i tecnici a suggerire il numero di prese, interruttori e la collocazione in base a quanti congegni elettronici sono previsti, piccoli e grandi elettrodomestici e lo stesso arredamento per distribuire correttamente le prese.

  2. Scegliere il tipo d'impianto 
    Invece di "cambiare idea a cose fatte" è preferibile stabilire tutto prima poiché per ogni nuova funzione si deve intervenire su:
    • Mappatura e realizzazione delle tracce per passaggio cavi,
    • Chiusura delle tracce e ripristino muri,
    • Collocazione cassette e scatole portafrutti,
    • Disposizione dei tubi che proteggono i cavi e relativo passaggio,
    • Nuovo collegamento degli apparecchi,
    • Cablaggio cassette di derivazione. 

    Optare per una casa domotica è un buon compromesso per ottenere flessibilità a costi contenuti. Si potrebbe predisporre tutto per un eventuale serramento motorizzato ma installarlo in seguito.

  3. Normative - chiedere la Dichiarazione di Conformità dell'impianto 
    Chi acquista una nuova casa saprà che non è più un certificato obbligatorio da presentare in fase di rogito ma è diritto dell'acquirente conoscere lo stato dell'impianto e possedere i documenti che ne attestino la conformità.

  4. Prodotti con regolare Marchio CE 
    Tutti i materiali impiegati per l'installazione di un impianto elettrico devono riportare il marchio CE, garanzia di conformità alla legge.

  5. Verificare che l'impianto sia a norma 
    La normativa che regola gli impianti elettrici domestici è la Cei 64-8. È fondamentale che tutto sia in regola:
    • salvavita,
    • sistemi preventivi di sovracorrente,
    • protezioni per cortocircuiti e/o scosse;
    • messe a terra.
    Tutto ciò evita anche il problema della dispersione elettrica.

  6. Quando rifare l'impianto elettrico 
    Solitamente dopo 15 anni è buona norma rifare l'impianto poiché considerato "non più rispondente alle norme di sicurezza". Se viceversa si riscontrano solo delle parti difformi, è sufficiente prevedere i lavori di adeguamento.

  7. Revisione impianto elettrico 
    Con il cosiddetto interruttore differenziale, il tasto "T", si può fare un test periodico e verificare se premendolo scatta e fa interrompere la corrente. In questo caso funziona, altrimenti no, e va sostituito con solerzia. Un controllo da esperti specializzati deve essere previsto, invece, ogni 5 anni.

  8. Funzionalità oltre alla sicurezza 
    La normativa Cei 64-8 stabilisce anche il livello di funzioni e prestazioni che devono essere soddisfacenti e rapportate alla sicurezza dell'impianto.

  9. Detrazioni fiscali 
    Fino a € 96.000 si possono detrarre dall'Irpef le spese sostenute per interventi di messa in sicurezza dell'impianto. È previsto uno sgravio fiscale pari al 50%.

  10. Solo personale esperto 
    Il "fai da te" è perfetto per bricolage o altro ma mai per lavori che possono mettere a repentaglio la stessa vita delle persone.

Per disporre di un impianto elettrico conforme alla legge bisogna rivolgersi a installatori specializzati e certificati. 

Richiedici un preventivo totalmente gratuito qui

 

Affidati a Vimax Impianti, un'azienda esperta nel settore. Richiedi loro il tuo preventivo personalizzato e su misura per ogni esigenza abitativa. Potrai toccare con mano convenienza ed esperienza.